Urla dal buio

Urlano e nessuno li ascolta.

Sono arrabbiati, arrabbiati davvero. Si guardano attorno e tutto fa schifo. Lo scrivono e lo urlano. Eco ovattato e trasparenza.

Spaccano e qualcuno se ne accorge, distruggono e finalmente esistono.

Istrionico e viscido si mette in moto il verme comunicativo che trasuda informazione.

Chi sono? Cosa vogliono? Invitiamoli a parlare, ora che hanno distrutto tutto e sono famosi, faremo audience, la gente vorrà sapere.

Quello sarebbe il momento, il momento di approfittarne e spingere più forte verso la meta, la qualità dell’essere e della giustizia. Sarebbe il momento per diffondere e trasmettere bellezza, comunicare ed evolvere aggiungendo vita ai nostri anni.

Ma la guerra è stata dura, e al tavolo del nemico o si viene catturati o ci si suicida.

Tutto inutile, finisce sempre così. Bastava conquistare l’ultimo palazzo, continuare con lo stesso spirito ed evolversi anche noi in esso.

Adesso urlano e nessuno li ascolta.

riot

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...